Le 10 vittorie più belle delle squadre italiane in Inghilterra


Il Racconto

Italia ed Inghilterra con i loro club si sono da sempre date battaglia per la conquista delle più importanti competizioni continentali.

Fin dalle origini di tutte le manifestazioni europee, epiche e piene di fascino sono state le sfide che hanno visto battersi le squadre del belpaese con quelle oltremanica.

Sfide accesissime che hanno visto le squadre del nostro paese riuscire a compiere delle vere e proprie imprese come nel caso dell’Inter di Helenio Herrera che nel 1964/65 conquistò la finale con il Benfica, ribaltando con un secco 3-0, la sconfitta patita ad Anfield contro il Liverpool.

Diversa ma altrettanto importante la doppia semifinale tra Milan e Manchester United della Coppa dei Campioni 1968/69, in cui i rossoneri dopo aver ottenuto il successo nella gara d’andata a “S. Siro”, pur uscendo sconfitti dall’Old Trafford per 1-0, giunsero in finale al termine di una gara memorabile in cui entrarono nella storia Fabio Cudicini per le sue parate e Nello Santin con un miracoloso salvataggio sulla linea di porta.

In nessuna di queste due imprese tuttavia, nessuna delle due milanesi è riuscita ad espugnare gli stadi inglesi.

Il fascino ed il calore degli stadi, ha reso i match in terra inglese particolarmente complessi per le nostre squadre che solo in rare occasioni sono riusciti ad espugnare le fortezze britanniche.

Ma quali sono state le dieci vittorie più belle delle squadre italiane in Inghilterra?

Eccole:

10) Manchester United-Juventus, stagione 1996/97 (0-1): Non poteva di certo mancare la firma d’autore di Alessandro Del Piero che con un calcio di rigore decide la sfida contro lo United di Cantona e Beckham.

9) Newcastle-Inter, stagione 2002/03 (1-4): Roboante successo dell’Inter di Hector Cuper che s’impone al St James’ Park con un netto 1-4. Autori delle reti per il successo nerazzurro, Mimmo Morfeo, Almeyda, Crespo ed Alvaro Recoba che disegna una fantastica traiettoria per il 4-1 finale.

8) Liverpool-Udinese, stagione 2012/13 (2-3): Storica vittoria dell’Udinese che s’impone per 2-3 ad Anfield contro il Liverpool di Gerrard. A decidere la gara, il calciatore cui alla vigilia nessuno poteva sospettare, Giovanni Pasquale che realizza il temporaneo 1-3 con un’autentica staffilata dal limite dell’area di rigore.

7) Manchester United-Milan, stagione 2004/05 (0-1): Prova di forza del Milan di Carlo Ancelotti che nell’andata degli ottavi di finale della Coppa Campioni 2004/05 batte i “Red Devils” dove solo due anni prima avevano alzato al cielo la sesta Coppa dei Campioni della loro storia. Autore del goal vittoria Hernan Crespo, abile ad approfittare dell’errore dell’estremo difensore dello United, proiettando così i rossoneri verso i quarti di finale.

6) Arsenal-Inter, stagione 2003/04 (0-3): Nella prima gara del girone l’Inter vince nettamente a sorpresa contro i “Gunners”. Gara emozionante che vede i nerazzurri, andare a segno con Cruz, Martins ma soprattutto Van der Meyde che mostra tutto il potenziale del proprio talento con un fantastico destro al volo che sorprende Jens Lehmann. Sugli scudi anche la prestazione di Toldo che salva il risultato neutralizzando un calcio di rigore a Thierry Henry.

5) West Ham-Palermo, stagione 2006/07 (0-1): Nel primo turno della Coppa Uefa 2006/07, la squadra siciliana coglie la vittoria nella gara d’andata ad Upton Park contro il West Ham di Tevez e Mascherano. Autore del goal vittoria Andrea Caracciolo che sfrutta alla perfezione il suggerimento di Aimo Diana per regalare ai rosanero una vittoria importantissima.

4) Chelsea-Inter, stagione 2009/10 (0-1): Dopo il successo di misura nella gara d’andata, l’Inter di Mourinho centra un’importantissima vittorio per il prosegui del suo cammino europeo, andando ad espugnare Stanford Bridge. L’immagine di Eto’o lanciato a rete verso la porta dei “Blues” resterà tra le immagini più emblematiche dell’irripetibile stagione nerazzurra.

3) Chelsea-Lazio, stagione 1999/00 (1-2): Vittoria importantissima per la Lazio di Sven Goran Eriksson che in rimonta supera il Chelsea di Zola e Vialli. Eroi della serata londinese Simone Inzaghi e Sinisa Mihajlovic che con le loro reti consentono alla Lazio di superare il turno ed accedere così ai quarti di finale.

2) Arsenal-Fiorentina, stagione 1999/00 (0-1): Straordinaria prova di forza della Fiorentina che a Wembley, nel tempio del calcio inglese, supera l’Arsenal di Dennis Bergkamp grazie al grandissimo goal di Gabriel Omar Batistuta.

1) Liverpool-Genoa, stagione 1991/92 (1-2): La prima volta non si scorda mai. L’impresa del Genoa resterà per sempre tra le più belle pagine del calcio italiano. La squadra di Bagnoli, dopo aver sconfitto i “Reds” nella gara d’andata in virtù delle reti di Valeriano Fiorin e Claudio Branco, mette a segno un vero e proprio colpo, entrando nella storia per essere stata la prima squadra italiana a vincere ad Anfield. In una gara piena di emozioni, il Genoa resiste prima ai veementi attacchi della squadra inglese per poi punire il Liverpool con la doppietta di Pato Aguilera.

Fonte: Di Redazione



Foto Story

Alessandro Del Piero segna il gol della Juventus che sbanca l'Old TraffordNewcastle-Inter 1-4, 27/11/2002 - Storico trionfo in terra ingleseEuropa League 2012/13 - 2a giornata gruppo A Liverpool-Udinese 2-3Champions Ottavi di finale Manchester Utd-Milan 0-1Festa grande per Martins, Cruz e Van der Meyde in Arsenal Inter 0-3West Ham - Palermo 0-1 del 14 settembre 2006Il gol di Eto'o in Chelsea Inter 0-1 ottavi di finale ritorno champions 2009/10Chelsea-LAZIO 1-2. Champions League 1999/00 3a fase – 6a giornataIl gol di Batistuta in Arsenal-Fiorentina 0-1Liverpool-Genoa 1-2 stagione 1991/92, impresa dei grifoni


Condividi



Commenta