Serie A 1900 - Genoa


Il Racconto


I club nel frattempo si vanno moltiplicando, specie al Nord. Juventus e Milan nate da poco, partecipano al terzo campionato, che vede un primo abbozzo di divisione regionale, ancorché lo stesso Milan finisca col passare il turno lombardo per mancanza di avversari e il Genoa si sbarazzi facilmente della società ginnastica Sampierdarenese. Nasce a proposito del regolamento una nuova polemica, sollevata dai dirigenti del F.C. Torinese. Questi mal digeriscono la formula, in parte ancora uniformata al sistema del "challenge" britannico, che secondo i piemontesi favorisce troppo il Genova, avvuntaggiato dal privilegio concesso ai detentori del titolo di affrontare gli sfidanti sul proprio compo. La Federcalcio, avendo sede a Torino, appoggia la protesta, decidendo che questa volta ai detentori toccherà affrontare gli sfidanti nel capoluogo piemontese. Il Genoa accetta il cambiamento in corsa, si reca a Torino e si conferma campione per la terza volta, ancorché a fatica. Poco dopo il F.C. Torinese dalle maglie a strisce giallonere, entrano in grave crisi, uscirà dai quadri federali.




Tutti i risultati



Foto Story

Il Genoa, al terzo titolo consecutivoIl debutto della Juventus.Una fase di una partita.


Condividi



Commenta